Comunità educante


La comunità educante
Il Collegio Emiliani è una grande comunita' nella quale si cerca di vivere in uno spirito di famiglia, di amicizia e solidarietà tra le diverse componenti e le diverse generazioni.
• Gli alunni sono al centro dell’azione educativa e diventano protagonisti consapevoli e attivi della propria crescita.
• I docenti, religiosi e laici, contribuiscono collegialmente alla formazione dei giovani con l’apporto della loro esperienza professionale, umana e cristiana.
• I genitori sono presenti nella scuola con le proprie esperienze e competenze, affinché famiglia e scuola possano confrontare e condividere la propria azione educativa.
• Le comunità religiose dei padri somaschi e delle missionarie figlie di San Girolamo, che vivono all’interno del Collegio Emiliani, accolgono con attenzione e affetto gli studenti e le loro famiglie, rendendosi disponibile per l’accompagnamento spirituale di chi lo richieda.
• Il personale della scuola collabora con il proprio servizio nelle diverse mansioni, contribuendo alla crescita di tutta la comunità scolastica.


Dialogo scuola-famiglia
La scuola si impegna a tenere sempre vivo il dialogo con gli alunni e le loro famiglie. Oltre a curare il livello formale di tale coinvolgimento, con il pieno funzionamento degli organi collegiali, la scuola si impegna a modalità più informali e frequenti di dialogo e consultazione attraverso incontri specifici e assemblee.

Il Patto Educativo di Corresponsabilità (PEC)
Espressione della collaborazione tra scuola e famiglia è il Patto Educativo di Corresponsabilità (cfr. art. 5 DPR 255/2007), stipulato al momento dell’iscrizione, attraverso il quale le diverse parti (studenti, genitori, scuola) si impegnano reciprocamente e responsabilmente per il buon esito dell’esperienza scolastica. Il modello del PEC viene adattato alle particolari situazioni delle singole classi e può essere rinnovato nel corso del percorso scolastico.