Ricordando Padre Quaglia


Padre Quaglia, all'età di anni 91, è deceduto il 9 agosto 2007.
L'associazione ex alunni, ha comunicato ai propri membri la dipartita del caro padre, e molti di loro hanno risposto ricordando gli anni trascorsi al collegio.

Abbiamo pensato, d'intesa con gli autori delle lettere, di condividere questi messaggi con gli utenti del sito, per tenere vivo il ricordo di Padre Quaglia.

____________________________________________________________________________

Questo è il primo messaggio arrivato, da parte del Signor Roberto Pacifico.

Carissimi,

Ho aperto questa mattina la posta elettronica, e ho appreso, perciò, la notizia del lutto solo oggi.
Padre Guglielmo Quaglia è stato il mio docente di greco e latino al Liceo Classico Emiliani (mi sono diplomato nel 1980-81).
Non lo vedevo più ormai da quegli anni ahimé lontani. Ma proprio ieri, seduti, io e un mio amico, anch'egli ex allievo del Collegio Emiliani di Genova Quinto, ricordavamo all'ombra di una pergola a fianco dell'Abbazia di Pomposa, la figura di Padre Quaglia, ignari della notizia: sarà un caso? Certamente sì.
Io ormai ho smesso di cercare chi non c'è e non risponde (cioè Dio). e dire che l'ho chiamato a squarciagola. Chiusa la parentesi.
Io e il mio amico abbiamo ricordato il carattere arcigno, burbero, ma sincero del Quaglia. Il quale, mi ricordo -perché fu l'ultimo contatto che ebbi con lui - mi sconsigliò vivamente ( e un po' cinicamente) di intraprendere l'attività di traduzione dal latino, dicendo che il giornalismo avrebbe senza dubbio tratto maggiori vantaggi...Cinico, no? Aveva trovato un'irregolarità metrica negli endesillabi sciolti che gli avevo mandato e con i quali avevo tradotto la satira oraziana dello scocciatore.
Caro Padre Quaglia,

se veramente di là ove tu sei c'è qualcosa di buono, dai occhiata a un tuo ex allievo che sta sprofondando nella selva selvaggia.

Addio